Come promuovere la letteratura erotica senza cadere nella trappola della censura? Ecco la risposta.

L’agenzia MortierBrigade e la rivista belga Smoke hanno sviluppato una campagna brillante e non convenzionale, utilizzando annunci di altri inserzionisti per creare situazioni “piccanti”. Un buon modo per eludere la censura e sponsorizzare il proprio prodotto con intelligenza, simpatia ma soprattutto senza cadere nel cattivo gusto. Questo è il marketing che ci piace!

Credits – MortierBrigade
Seguilo su: 
Web

  • Share:

Potrebbe interessarti anche: